BANDO PER OSS ANNULLATO AL SAN CARLO

Annullato dal Tar di Basilicata il bando di concorso per l’assunzione di 41 operatori socio-sanitari all’ospedale San Carlo di Potenza. I giudici, a seguito del ricorso effettuato da un’operatrice di Milano che contestava la procedura di selezione, hanno sostenuto che: «Le amministrazioni prima di procedere all’espletamento delle procedure concorsuali, finalizzate alla copertura di posti vacanti in organico, devono attivare le procedure di mobilità provvedendo, in via prioritaria, all’immissione in ruolo dei dipendenti provenienti da altre amministrazioni, in posizione di comando o di fuori ruolo, appartenenti alla stessa area funzionale, che facciano domanda di trasferimento nei ruoli delle amministrazioni  in cui prestano servizio». Ora il concorso è stato annullato e si procederà prima all’avviso di mobilità e poi alla ripubblicazione del bando disponibile solo per i posti rimanenti. Con lo stesso procedimento è stato realizzato il bando per il concorso per l’assunzione di 36 infermieri, sempre all’ospedale San Carlo di Potenza, a fronte di 9.500 domande pervenute. Non si esclude lo stesso iter di blocco anche per questo bando.

Un pensiero riguardo “BANDO PER OSS ANNULLATO AL SAN CARLO

I commenti sono chiusi