POTENZA-FOGGIA: QUASI DUE ORE DI RITARDO. LAMENTELE DEI VIAGGIATORI

Condividi subito

15049811_10209597433846062_1385370574_nNuovi disservizi per le infrastrutture lucane.  Questa volta il ritardo sulla linea Potenza-Foggia  è stato di quasi due ore. Numerose le lamentele dei viaggiatori, se si considera che il treno ci mette due ore per percorre l’intera tratta. Per percorre 70 chilometri il treno ha accumulato un ora e quarantaquattro minuti di ritardo. Diventa quasi difficile crederci, visto che solo lunedì abbiamo riportato gli innumerevoli disservizi causati sulla tratta ferroviaria Roma-Potenza, costringendo i passeggeri, dopo quattro ore di ritardo, a proseguire il viaggio con gli autobus sostitutivi. Potenza continua a essere la periferia della periferia italiana. Sui social gli internauti si sono scatenati. C’è chi ha scritto che il treno «si sarà perso nelle campagne ofantine». Un altro ha consigliato di acquistare due bottiglie di vino del Vulture. Fatto sta che in molti avranno perso la coincidenza con altri treni in partenza da Foggia. E un altro: «Si parla di Trump, di economia globale degli States… ma in fondo in fondo il ritardodi un treno che in 70 chilometri accumula due ore di ritardo ti fa tornare dolcemente con i piedi per terra!». Si parla di alta velocità, ma i tempi sembrano quelli del vecchio west con tanto di diligenza e posti di rifornimento. Le Ferrovie (con treni in direzione Foggia o Roma) a questo punto istituissero dei luoghi di sosta per rifocillare i viaggiatori.

Condividi subito