#POTENZA: AL VIA I PARCHEGGI A PAGAMENTO, MA NESSUNO LO SA

Condividi subito

Il comune oggi ha informato che da venerdì sarà possibile richiedere i pass dei residenti per i parcheggi a pagamento, vale a dire che le strisce blu saranno finalmente in funzione dal 1 dicembre. A nemmeno di 48 ore dalla decisione dell’amministrazione impazzano già sui social le proteste dei cittadini. Precisiamo che le lamentele non nascono per l’obbligo del pagamento ma per la tempistica, decisamente breve, con cui si è avvertita la cittadinanza. Come mai Il comune non ha avvertito in tempi ragionevoli i residenti delle zone a pagamento? C’è pochissimo tempo per la richiesta dei pass, non solo ci toccherà pagare finché non saranno pronti, ma perché il comune non si è degnata di postare il link per poter scaricare il modulo per la richiesta e facilitare la burocrazia? Quanto costerà il parcheggio ad ora, saranno mantenuti i vecchi costi o applicheranno un nuovo tariffario? Il comune ha provveduto a ridisegnare le strisce inserendo anche quelle non a pagamento (le strisce bianche) in proporzione a quelle blu? Domande che appaiono più che lecite, se si pensa che il comune per attuare il provvedimento si è presa più di due anni. Un maggiore preavviso, forse, sarebbe servito a facilitare la vita dei cittadini che sono i maggiori fruitori del servizio.

Condividi subito