IL PRESIDIO ASP DI LAGOPESOLE NON SARÀ RIDIMENSIONATO

Condividi subito

Nessun ridimensionamento del presidio Asp a Lagopesole. Il direttore dell’Asp, Gianni Bochicchio ha rassicurato l’Amministrazione sulla importanza dei servizi erogati dalla struttura di Lagopesole, che la stessa non risulta interessata da nessuna misura di ridimensionamento e che le problematiche evidenziatesi sono la risultante di disguidi organizzativi interni che verranno risolti a breve, riportando la normalità nella struttura interessata dove verranno erogate tutte le prestazioni previste. Le rassicurazioni sono giunte durante l’incontro di stamattina tra il Sindaco di Avigliano, Vito Summa, e il dirigente generale dell’Asp, Gianni Bochicchio, in merito al paventato ridimensionamento delle attività sulla struttura di Lagopesole. Nelle scorse settimane, spiega il sindaco di Avigliano, Vito Summa, i cittadini avevano segnalato l’impossibilità ad effettuare alcune prestazioni, vicenda della quale si era occupato anche il Consiglio Comunale di venerdì scorso, dove era approdato un ordine del giorno predisposto dal gruppo “Centrosinistra per Avigliano” e poi approvato all’unanimità da tutta l’assemblea consiliare.
«Si ritiene doveroso ringraziare il Direttore Bochicchio per la solerzia e la tempestività con cui ha affrontato la vicenda e per le rassicurazioni fornite. E’ sempre più necessario – ha affermato Summa – che aziende sanitarie e territori compiano scelte comuni, condividendo anche decisioni coraggiose e impopolari se necessarie, proprio per garantire a tutti lo stesso livello qualitativo di prestazioni e la sostenibilità nel tempo del sistema sanitario regionale. La disponibilità immediata incontrata dai vertici dell’Azienda Sanitaria di Potenza nella vicenda che ci ha riguardato, confermano la capacità delle nostre strutture sanitarie di fornire servizi avanzati e un’attenzione effettiva alle istante dei territori».

Condividi subito