#POTENZA C’E’ DA ASPETTARE PER IL RIMBORSO DEI BIGLIETTI BUS

Condividi subito

documento-cotrabL’avv. Luisa Rubino, responsabile di Rete Sociale Attiva Basilicata, rende nota una missiva della Società Cotrab che fa seguito alle comunicazioni ed ai numerosi solleciti che l’associazione dei consumatori ha inoltrato ai fini dell’indennizzo dei titoli di viaggio non utilizzati, relativamente al servizio di trasporto pubblico locale della città di Potenza.
Nella nota a firma dell’Ing. Giulio Leonardo Ferrara, presidente del Cotrab, si fa presente che “il calcolo dei titoli di viaggio rilasciati da Cotrab durante la gestione del servizio urbano di Potenza e non utilizzati sta richiedendo più tempo del previsto. L’azione di rimborso ha richiesto la distinzione tra l’importo dei titoli di viaggio rilasciati fino al 12 dicembre 2013, in quanto fino a tale data i ricavi da traffico sono stati incamerati dal Comune, e l’importo dei titoli rilasciati successivamente per i quali confermiamo la nostra disponibilità al rimborso”. Nella medesima nota si chiede altresì di “informare gli iscritti di codesta Associazione che nel più breve termine possibile, compatibilmente con la conclusione dell’attività di verifica come sopra accennato, potremo procedere a rimborsare quanto di competenza del Cotrab”. Nel ribadire l’urgenza di un concreto impegno, l’auspicio – dichiara l’avv. Rubino – è che si arrivi ad una pronta definizione nell’interesse primario dei cittadini.
Nel contempo, non si può non denunciare il perdurare dell’inerzia e del silenzio della amministrazione comunale in relazione alla gestione della vicenda, causa di disagi diffusi per gli utenti.

Condividi subito