DIRITTI E SALUTE DELLE DONNE, FRANCONI INCONTRA BOSCHI

Condividi subito

Nuove assunzioni nel sistema sanitario regionale, diritti e salute delle donne, contrasto alla violenza di genere sono alcuni degli argomenti affrontati nel corso di un lungo e cordiale incontro, svoltosi oggi a Roma, fra l’assessore regionale alle Politiche per la persona, Flavia Franconi,  e il ministro per le Riforme Costituzionali e i Rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi. Al centro della interlocuzione alcuni emendamenti che la Regione Basilicata vorrebbe introdurre nella prossima Legge Finanziaria sui temi della sanità. In particolare, l’assessore Franconi ha espresso la necessità di superare i vincoli per l’assunzione di nuovo personale nel sistema sanitario regionale al fine di rafforzare e migliorare ulteriormente gli standard delle prestazioni. «A tal proposito il ministro – afferma Franconi – ha detto di essere interessata e che verificherà rapidamente se esistono le condizioni per inserire questo emendamento». Il ministro Boschi ha poi «apprezzato le tante iniziative che la Regione Basilicata ha messo in campo, con risorse economiche proprie, per contrastare la violenza di genere attraverso una proficua collaborazione con l’Agenzia delle Nazioni Unite. Ed ha espresso interesse per i nuovi centri rifugio per le donne vittime di violenza e che a breve verranno inaugurati». In particolare, i temi dei diritti e della salute delle donne sono stati affrontati lungamente secondo diversi aspetti, da quelli legislativi fino a quelli più strettamente operativi.

Condividi subito