AGGREDISCE CARABINIERI, UN UOMO ARRESTATO A LAVELLO

Un uomo di 44 anni di Melfi, con precedenti penali, è stato arrestato dai carabinieri a Lavello. L’uomo aveva aggredito i militari a un posto di controllo con calci e gomitate. Ora è accusato di resistenza a pubblici ufficiali e porto illecito di un coltello. La reazione dell’uomo forse è da attribuire al fatto che fosse in possesso di un grammo di cocaina e di un coltello da cucina lungo 12 centimetri. L’Uomo è ora agli arresti domiciliari ed è stato anche segnalato alla Prefettura per detenzione per uso personale di sostanze stupefacente.