«MOBILITAZIONE CONTRO GLI ATTI INTIMIDATORI NEL METAPONTINO»

 

marcello-pittella«Il recente atto intimidatorio che ha colpito ancora una volta l’ex sindaco di Scanzano Jonico, Salvatore Jacobellis, non può essere derubricato a fatto occasionale, e va sommato agli altri episodi che recentemente hanno interessato sempre il Metapontino». E’ quanto afferma il Presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella. «Nell’esprimere la piena solidarietà a Jacobellis da parte mia personale e dell’intera Regione Basilicata, e nel condividere tutte le iniziative che in queste ore si stanno organizzando a difesa della legalità, mi appello a tutte le forze democratiche della Basilicata per una mobilitazione civile rivolta a rafforzare il senso di comunità ed il valore della giustizia, valori che sono dentro la nostra identità. Sono certo che il prezioso lavoro delle forze dell’ordine porterà quanto prima ad individuare i colpevoli di questo vile atto intimidatorio. Ma all’impegno degli investigatori deve affiancarsi la massima e piena collaborazione di tutti i cittadini. Solo in questo modo la Basilicata riuscirà a difendersi dalle infiltrazioni criminali così come ha sempre fatto nel corso della sua antichissima storia di civiltà».