STRADE, «IL COMUNE PENALIZZA I CITTADINI»

«Il pessimo stato della viabilità del Comune di Avigliano è dovuto ai ridotti investimenti che gli amministratori comunali hanno deciso di fare questo settore. A dirlo non siamo noi, ma uno studio dell’ associazione Openpolis,  che ha analizzato i bilanci consuntivi di tutti i Comuni italiani e redatto una classifica rispetto alla spesa per abitante. Dallo stesso emerge che il Comune di Avigliano si colloca in fondo alla classifica dei Comuni lucani, con una spesa procapite pari a 27,95 euro». E’ quanto sostiene Vincenzo Claps, portavoce cittadino Fdi AN Avigliano, secondo il  quale ad Avigliano l’investimento sulla viabilità è pari alla metà dei Comuni di Venosa, Melfi, Francavilla, Muro Lucano, Montescaglioso, Lagonegro. «Questo studio – aggiunge – è l’ulteriore riprova che lo stato delle nostre strade non è dovuto solamente al territorio difficile, ma soprattutto ad una politica assente che pensa a tutt’altro e che non è capace di programmare gli interventi di manutenzione sulla viabilità. Ricercare costantemente finanziamenti disponibili e non limitarsi a sporadici interventi con la scusa che soldi non ve ne sono, questo deve essere l’obbiettivo di chi lavora sul serio per la propria comunità. Cosa che, evidentemente, ad Avigliano non succede».

Un pensiero riguardo “STRADE, «IL COMUNE PENALIZZA I CITTADINI»

I commenti sono chiusi