GRAVI LE CONDIZIONI DEL “BOSS DELLE CERIMONIE”

Migliorano, lentamente, le condizioni di Don Antonio Polese. Il proprietario de “La Sonrisa”, eccentrico e sgargiante scenario di matrimoni e ricevimenti che attraggono da sempre clienti da tutta la provincia di Napoli, è da anni noto al grande pubblico come “Boss delle Cerimonie”, grazie alla popolarità ottenuta per la partecipazione all’omonimo programma in onda su Real Time. Una delle tante domeniche di feste pirotecniche e canti neomelodici ha rischiato però di tramutarsi in tragedia per il “Boss”: verso le 16, infatti, Polese ha avvertito un malore che ha reso necessario l’intervento del 118. L’uomo è stato quindi portato in tutta fretta all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, ricoverato in codice rosso. Difficoltà respiratorie dovute ad un edema polmonare: questo il primo responso dei medici del nosocomio stabiese. Il quadro clinico del proprietario della Sonrisa si è poi aggravato nella notte, rendendo necessario il trasferimento al reparto di rianimazione, dove ha trascorso una notte che i parenti hanno però definito “serena”. La mattinata, infatti, ha portato un lieve miglioramento delle condizioni di salute di Polese: il fisico, infatti, sta reagendo bene alle terapie, le condizioni sono stazionarie (purchè piuttosto serie) e si può dire che il “Boss delle Cerimonie” sia fuori pericolo. Don Antonio è molto conosciuto in Basilicata per la nota trasmissione in onda su Sky, ma anche nell’ambiente sportivo perché il suo Hotel “La Sonrisa” ha spesso ospitato ritiri del Potenza Calcio. Se un personaggio di Sant’Antonio Abate è divenuto così celebre, lo si deve sopratutto alla trasmissione televisiva che ha diffuso il suo nome in tutta Italia e anche all’estero, se si pensa che lo stesso Polese è stato ospite della trasmissione americana “Il Boss delle Torte”. Il format della serie, arrivata alla quarta stagione, si basa sul racconto dei matrimoni e dei ricevimenti ospitati nella sfarzosa cornice del locale napoletano. Grottesco e comico si mescolano sapientemente offrendo un’immagine magari poco edificante del territorio napoletano ma senza dubbio in grado di attirare il pubblico e garantire il proliferare di commenti e pagine appositamente creati sui social network. Così, Polese è diventato per tutta Italia il “Boss delle Cerimonie”. E tutti, anche quelli che magari osservavano storcendo il naso le immagini della trasmissione, si augurano che possa presto tornare a salutare gli sposi.