POTENZA, BELLETTIERI: «NON SCENDO A COMPROMESSI»

auto-dueL’automobile della sorella dell’assessore alla mobilità del Comune di Potenza, Gerardo Bellettieri, è stata danneggiata sta notte da persone non identificate mentre era parcheggiata sotto casa. E’ stato lo stesso assessore a dare notizia dell’auto danneggiata: il lunotto posteriore è stato infranto e la carrozzeria ha subito piccoli danni in alcuni punti. Bellettieri – tramite facebook ha denunciato l’accaduto: «Sta notte dei luridi bastardi hanno danneggiato la macchina di mia sorella. Se qualcuno pensa di intimorire me e la mia famiglia ha sbagliato chiesa. Continuo a lavorare per il bene della nostra comunità, per il benessere dei nostri figli e dei nostri nipoti. Ricordate che non scendo a compromessi. Io vado avanti per Potenza e per i potentini, che ci crediate o no». L’assessore ha subito ricevuto la solidarietà di molti cittadini e non ha voluto commentare ulteriormente l’episodio. Nel mentre sono state attivate le indagini per individuare l’autore o gli autori di una simile condotta, e scoprire se si tratta di un atto di vandalismo o qualcosa rivolta all’attività politica dell’assessore Bellettieri. E’ già capitato alcuni mesi fa che si verificassero nella notte atti vandalici a danno di autovetture parcheggiate lungo la strada, con grave danno economico per i residenti. Circa un mese fa, avevamo raccontato che, tre autovetture erano state danneggiate nel rione Santa Maria da vandali che avevano colpito anche la Villa comunale. Secondo gli inquirenti la maggior parte di questi atti vengono effettuati da ragazzi in preda all’alta assunzione di alcol, infatti dalle indagini si dovrà ora capire se gli episodi registrati in città sono in qualche modo collegati.