TRATTATIVA POTENZA-CALCIO: LUNEDI’ GIORNO DECISIVO?

E’ previsto per lunedì il nuovo incontro tra i Faruolo’s e i presidenti V&V. Nel pomeriggio si dovrebbe avere la fumata bianca, in caso la trattativa vada in porto, o la fumata nera, che una volta per tutte chiuderà la negoziazione del Potenza calcio. I due presidenti, da voci di corridoio, avrebbero deciso di rinviare l’incontro alla prossima settimana per permettere ai giocatori rossoblù di disputare la partita contro l’Agropoli in un clima sereno. Vangone e Vertolomo preferiscono lasciare fuori dagli spogliatoi i problemi societari, anche se qualche giocatore non si è definito tanto sereno in questo continuo clima di incertezza, visto le continue voci che circolano sulla probabile cessione. Lasciare o non lasciare il club. Questo il vero dilemma. E mentre i Faruolo’s si dicono positivi per la chiusura della trattativa, anche se nessuno della cordata rilascia dichiarazioni ufficiali, dal lato di V&V qualcuno dice che per loro questa trattativa è ormai storia vecchia. Notizia che potrebbe essere avvallata dal fatto che il direttore generale in pectore del Potenza Michele Saponara sta elaborando un piano strategico “tecnico-sportivo”, da presentare all’assessore Errico, per permettere ai rossoblù di giocare nuovamente nello stadio Viviani.