SINDACATI: «L’AMMINISTRAZIONE NON FA RISPETTARE I COSTI DELLA BIGLIETTAZIONE»

bigliettazioneNon si placano le polemiche dei sindacati sul nuovo sistema di bigliettazione. Sebastiano Colucci della Fit-CISL evidenzia che: «Apprendo in modo positivo la notizia che il comune di Potenza da sabato, 29 ottobre, avvierà la nuova bigliettazione elettronica anche per la scala Santa Lucia. Nello stesso comunicato si apprende anche che è stato introdotto un biglietto corsa singola al prezzo di 1,20 euro per 120 minuti come richiesto dai consiglieri di maggioranza». Colucci sottolinea «una scelta alquanto bizzarra. Mi domando come si possa chiamare “biglietto corsa singola” un ticket che dura 120 minuti e consente varie corse. Inoltre mi chiedo cosa passa nella testa di questi consiglieri, ammettendo che ne abbiano una, se una persona che utilizza sporadicamente gli impianti per effettuare solo una salita può pagare 1,20 euro». Colucci in conclusione: «Ci tengo a precisare che in allegato al bando di gara c’era una delibera di Giunta, di ottobre 2014, che impone i seguenti prezzi: biglietto orario 90 minuti al prezzo di 1 euro, biglietto giornaliero integrato al prezzo di 3,00 euro, biglietto corsa singola scale mobili 0,25 euro. Vorrei ricordare a chi ci amministra che noi cittadini non siamo degli emeriti stolti e non ci facciamo raggirare così facilmente. Consiglierei all’assessore al ramo di dedicarsi ad un altro lavoro perché questo non fa per lui».