#POTENZA, FENOMENO PROSTITUZIONE: L’AMMINISTRAZIONE INTERVENGA URGENTEMENTE

Condividi subito

zirpoli«Prostituzione dilagante nelle strade periferiche di Potenza, l’Amministrazione faccia qualcosa». E’ quanto afferma la responsabile regionale pari opportunità di Fratelli d’Italia, Mary Zirpoli. «Stiamo assistendo impassibili ed inermi, ormai da qualche mese, al proliferare in varie zone periferiche della città, del fenomeno della prostituzione. Intere vie occupate, anche in pieno giorno, da donne discinte e pronte a vendere il proprio corpo – aggiunge Zirpoli – assistiamo basiti al silenzio della politica e delle Istituzioni preposte alla tutela dell’ordine pubblico e del decoro e alla prioritaria tutela della dignità delle donne». Nel comunicato la responsabile di parità si rivolge all’amministrazione: «Ci chiediamo se il sindaco De Luca e il Consigliere Angela Blasi, anche quale presidente del CRPO, siano a conoscenza di tale fenomeno, se la discussione su tale tema sia mai stata affrontata in sede di consiglio comunale, o se il decoro della città e la dignità delle donne, insieme all’ormai più noto bene, sia divenuto argomento secondario. Per questo chiediamo – conclude Zirpoli – come dipartimento regionale Pari opportunità di Fratelli d’Italia- An, che sia affrontato quanto prima questo indegno fenomeno, meritevole di attenzione, sia per salvaguardare e tutelare le donne coinvolte in tale situazione, soprattutto ove siano costrette a svolgere un tale ‘lavoro’, sia per tutelare la popolazione cittadina costretta ad assistere a uno spettacolo quotidiano indecoroso. Ci aspettiamo fatti e non solo parole»

 

Condividi subito