DALLA CIA “COSMESI IN DISPENSA”. UN LIBRO DI RICETTE GREEN

Condividi subito

Soprattutto per gli effetti della crisi ma anche piu’ semplicemente per la voglia di recuperare uno stile di vita piu’ naturale per la cura della bellezza, tornano i rimedi della tradizione contadina con tante aziende agricole che se ne occupano. La Cia nel presentare  “Cosmesi in dispensa” (Rubettino Editore), un libro di ricette di bellezza “green” scritto da Carmen Coloierà,  prematuramente scomparsa all’età di 62 anni in seguito a una malattia, illustra i tanti impieghi possibili dei prodotti che abbiamo comunemente in cucina e che, miscelati sapientemente, si trasformano in perfette maschere esfolianti o lenitive, creme antirughe o protettive, shampi  antiforfora e impacchi nutrienti per mani e capelli. Carote, pomodori, mele e fragole, ma anche menta, lavanda e rosmarino. E poi acqua gassata, olio e latte. Sono solo alcuni degli ingredienti. In tutto 150 rimedi naturali per il benessere del corpo che Carmen ha raccolto negli anni dalla testimonianza diretta degli agricoltori. Con una grande quantità di “chicche”: dalla birra usata come schiarente per i capelli alla miscela di aceto di mele, olio e acqua per una perfetta maschera doposole, passando per la lozione di basilico contro la caduta dei capelli e la crema di patate, pane e latte contro le occhiaie. Rimedi “ecosostenibili” appunto, da preparare a casa, ma anche soluzioni molto economiche con un risparmio fino al 90% rispetto a prodotti cosmetici industriali similari. In commercio, sono ormai presenti numerosi prodotti a base di succo di uva, di limone, di arancia, ecc. Nei ribes, nelle mandorle amare, nel miele e nel latte fermentato, si scoprono cure di bellezza. Si tratta effettivamente di componenti, le cui applicazioni sulla pelle, provocano effetti benefici. Un dato su tutti: il mercato italiano della cosmesi vale 10 miliardi di euro con le esportazioni in crescita a doppia cifra.  Quindi per le imprenditrici della Cia (Donne in Campo) un’ottima opportunità di diversificare le attività in azienda preparando prodotti da rivendere. Una dimostrazione della creatività femminile in agricoltura dove rappresentano la componente piu’ dinamica ed innovativa del settore. Suggerimenti anche per la bellezza grazie all’olio e contro l’invecchiamento della pelle.

Condividi subito