CONSIGLIO COMUNALE APPROVA NUOVO STATUTO ACTA

actaA distanza di pochi giorni, nuova seduta del consiglio comunale di Potenza, il quale ha trattato ed approvato a maggioranza la proposta di modifica dello Statuto della Società partecipata Acta Spa. Astenuti due consiglieri, Campagna e Vigilante. La riorganizzazione dello Statuto della società è stata illustrata dal sindaco, il quale ha parlato della necessità di “una migliore e più concreta razionalizzazione ed efficienza della gestione e in coerenza con i principi e le finalità del Testo Unico, si ritiene di dover emendare il nuovo Statuto della Società per Azioni A.C.T.A. S.p.A.”. Le modifiche sostanziali apportate sono soprattutto due: prevedere che la Società sia gestita da un Amministratore Unico, con pieni poteri, eliminando il Consiglio d’Amministrazione; eliminare la figura del Direttore Generale, con il risultato di conseguire una spesa minore per l’ente. Diversi gli interventi prima dell’approvazione, nei quali sono state sollevate le perplessità di affidare, in questa fase transitoria, unicamente i poteri di rappresentanza e di gestione al Presidente del Consiglio di Amministrazione. Al massino entro sei mesi bisognerà individuare il nome dell’Amministratore Unico. Nei prossimi mesi si conosceranno le modalità per scegliere la figura dell’Amministratore Unico, i criteri saranno approvati in consiglio comunale.