#POTENZA CALCIO: L’ASSESSORE METTE A RISCHIO IL RITORNO AL VIVIANI

L’assessore Errico intima la società del Potenza Calcio a mettersi in regola con i pagamenti dei canoni arretrati, diversamente i tifosi quest’anno non potranno vedere più il Potenza allo stadio Viviani. Lo si apprende in una nota in cui l’assessore ha annunciato  che la LND  “ha comunicato che le prove per la conformità del drenaggio, della pendenza e della planarità hanno dato esito positivo”. La Errico ha inoltre dichiarato che conta “di riconsegnare lo stadio Viviani alla Città il prima possibile, condizioni atmosferiche permettendo”. E ha concluso con il monito alla società ” si attende ora la regolarizzazione della posizione debitoria da parte della società per procedere all’affidamento della struttura e consentire alla squadra di tornare a giocare tra le mura amiche del Viviani”. L’eventuali inadempienze della società, dunque, secondo quanto dichiarato dalla Errico, saranno scontate anche dai tifosi che potrebbero non rivedere più il Potenza “tra le mura amiche”.

Un pensiero riguardo “#POTENZA CALCIO: L’ASSESSORE METTE A RISCHIO IL RITORNO AL VIVIANI

I commenti sono chiusi