CAOS A MONTEREALE: I CITTADINI CHIEDONO PROVVEDIMENTI ALL’AMMINISTRAZIONE

Condividi subito

montereale-2I lavori di ristrutturazione del Ponte di Montereale a Potenza continuano a creare numerosi disagi, soprattutto tra i residenti della zona. La segnalazione della continua situazione incomoda è soprattutto dei residenti di via degli Olmi, una strada a doppio senso di circolazione, che già per la sua pendenza quotidianamente porta disagi, ma ora con i lavori di ristrutturazione la situazione risulta ancora più critica.
La denuncia ci arriva direttamente da un cittadino, che oltre ad inviarci le foto, che mostrano la situazione giornaliera che si verifica, aggiunge che: “Le foto rappresentano il caos quotidiano che dovrebbe durare 450 giorni immaginate quando piove,ghiaccia o nevica. Saremo costretti per quasi due anni a situazioni di enormi disagi. Siamo nel XXI secolo e visto che i muli non sono più utilizzati come mezzi di trasporto, per garantire la sicurezza e soprattutto l’incolumità dei pedoni tra cui molti bambini, chiediamo al Comune di Potenza di prendere provvedimenti tempestivi. Soprattutto visto che hanno deciso di non velocizzare in tempi brevi i lavori”. I cittadini oltre a denunciare la situazione e a chiedere il tempestivo intervento del Comune, rivolgono una serie di suggerimenti all’amministrazione volti a migliorare la circolazione del traffico come: l’allargamento della carreggiata e veicolare gli utenti della piscina nell’area parcheggio in via del Biancospino, che è collegata alla struttura tramite una scala che però andrebbe illuminata, in modo che non si creino ingorghi. A quanto pare i cittadini oltre a “criticare”, come sostengono in molti, preferiscono aiutare con idee concrete l’amministrazione. Ora non resta che aspettare che qualcuno in Comune decida di accogliere la richiesta.

Condividi subito