FARUOLO “LUNEDI TUTTE LE VERITÀ”

Continua il ping-pong tra V&V e Faruolo. Per lunedì e’ attesa anche una nota al fulmicotone dei legali dell’imprenditote di origini muresi che intanto scrive alla nostra redazione per precisare che: “Dopo circa una quarantina di anni passati a lavorare nel mondo dell’imprenditoria non penso di essere un soggetto che si fa circuire da chicchessia. Quindi non posso che smentire nella maniera più assoluta di essere stato messo in mezzo da nessuno. Nè dalla famiglia Capuano, nè dall’avvocato Mauro,  contattato per analizzare gli aspetti giuridici della trattativa. Giova ricordare che Sergio Mauro è da sempre persona vicina al Potenza, non solo con il cuore, ma anche con il portafoglio”.  Faruolo inoltre rilancia sulla trattativa per il club: “Il nostro intento è  quello di prendere il Potenza e adiremo le vie legali nei confronti di quanto si frappongono a ciò con la calunnia”. Faruolo conclude circa la vicenda dell’assegno scoperto: “in queste ore c’è una partita troppo importante per il Potenza per destabilizzare l’ambiente. Ma lunedi  smentirò il tutto svelando i reali motivi per cui il Potenza non puo’ essere venduto e non vuole essere venduto dai presidenti Vertolomo e Vangone”.