NITTI: UN VIAGGIO LUNGO 30 ANNI

 

Gli ex alunni talentuosi, i docenti che si occupano di servizi innovativi offerti dalla scuola, storici, economisti ed esperti, con la partecipazione di Edoardo Fabbri Nitti (nipote dello statista), racconteranno un viaggio lungo 30 anni, quello dell’Istituto d’istruzione superiore Francesco Saverio Nitti di Potenza. “Nitti, un viaggio lungo 30 anni” è il tema dell’iniziativa che si terrà mercoledì 26 ottobre a partire dalle ore 10 nella sede dell’istituto in via Anzio a Potenza. Per i 30 anni dalla sua fondazione l’istituto (guidato dalla professoressa Lucia Girolamo, Dirigente scolastico) marenza-altieriha organizzato una giornata divisa in tre fasi: il convegno, l’art time pomeridiano con mostre fotografiche, storiche e una mostra-mercato realizzate dagli studenti (ci saranno anche momenti – a partire dalle ore 16 – dedicati a sport, benessere, creatività e musica) e, in serata, dalle ore 21, “Luci sul Nitti” chiuderà la manifestazione con il trio cabarettistico La Ricotta e le penne all’amatriciana con offerta libera a favore dei terremotati del Centro Italia. Nel corso degli anni l’istituto ha fatto tanto strada e ora comprende anche l’Itc Falcone e l’istituto professionale Racioppi. Interverranno all’incontro lo storico Nicola Lisanti, Edoardo Fabbrì Nitti della Fondazione Nitti, Carla rossi della facoltà di economia all’Unibas, Lucia Carmen Angiolillo, direttore dell’Inail di Basilicata, Marenza Altieri, vincitrice talented commerce young italian 2015, Francesco Pesce del Fondo europeo della Regione Basilicata, Michele Somma, Cciaa di Potenza, Ivo Marino, responsabile school up e Michele Cingolani, del senato accademico Unibas, Antonietta Moscato, Cts Basilicata, Serena Tortoriello, sportello Europa, M. Rosaria Colangelo, servizio psicologico scolastico, Patrizia Cerfeda, responsabile Ebdl ed Elvira Candela, responsabile Ecdl.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.