ASSESTAMENTO DI BILANCIO: ROSA CHIAMA PITTELLA

Condividi subito

gianni-rosa«L’Assestamento di bilancio è stato approvato, da sempre, entro il 31 luglio di ogni anno. È capitato, talvolta, che si arrivasse agli inizi di agosto, soprattutto da quando governa Pittella. Quest’anno, non se ne sa ancora nulla». E’ quanto dichiara il consigliere regionale di Laboratorio Basilicata – Fratelli d’Italia, Gianni Rosa. «Qualcuno – continua Rosa – si è chiesto che fine ha fatto? Qualcuno si è chiesto come mai, il giudizio di parificazione del rendiconto della Corte dei Conti, emesso normalmente, tra la fine di giugno e la metà luglio di ogni anno, ancora non sia stato adottato? Noi ce lo siamo chiesto. E poiché pare che nessuno sappia il motivo di questi ritardi, abbiamo chiesto formalmente, con una lettera al presidente della Commissione Bilancio e Programmazione, Giannino Romaniello, di convocare in audizione l’unica persona che potrebbe illuminarci, il presidente Pittella». Rosa aggiunge: marcello-pittella«Siamo abituati agli atti obbligatori consegnati in ritardo dalla Giunta Pittella. Siamo abituati a nottate di lavoro perché i provvedimenti vengono consegnati a ridosso delle scadenze. Tuttavia, in questo caso si è andati un pò oltre. La legge prevede che l’assestamento venga approvato, con legge, entro il 31 luglio di ogni anno. Siamo alla fine di ottobre e ancora non si sa quando verrà calendarizzato per l’approvazione. Ci sono problemi? Probabilmente si, anche visto il ritardo nell’adozione del giudizio di parificazione del rendiconto 2015 da parte della Corte dei Conti. Il Consiglio, comunque – conclude Rosa – dovrebbe esserne informato, poiché è l’organo deputato alla sua approvazione. Speriamo che in sede di Commissione ci vengano forniti i dovuti chiarimenti».

Condividi subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.