#Potenza, rovi spinati feriscono donna

Condividi subito


img_2150

“Dire che sono incazzata nera è poco! Mi sono appena sfregiata un occhio perché in questo schifo di città l’amministrazione non si cura del verde!” Questo lo sfogo, edulcorato per ragioni giornalistiche, della signora Virka, dopo l’incidente subito ieri difronte l’asilo del figlio dove è incappata in alcuni rovi spinati. La signora si è lasciata allo sfogo dopo il trauma affermando “i rovi arrivano fino a terra, se cammini sul marciapiede te li becchi in faccia sicuro! E non posso certo camminare in strada dato che mio figlio è piccolo e pure disabile, quindi difficile da gestire”. Grazie al cielo la ferita è stata di lieve entità ma la signora tiene a precisare che “vi assicuro che mi resterà la cicatrice ed inoltre brucia tantissimo”. La dinamica dell’incidente è spiegata dalla stessa Virka:  “andavo di corsa perché dovevo portare mio figlio a fare terapia e mi sono imbattuta con dei rovi che è inaccettabile trovare su un marciapiede in città. Quello del Comune sono stato fortunati che l’incidente non ha riguardato anche mio figlio, altrimenti non mi  sarei fermata alla denuncia all’opinione pubblica!” Le foto che riportiamo sono dei luoghi e dell’occhio della signora

Condividi subito

Un pensiero riguardo “#Potenza, rovi spinati feriscono donna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.